Portale Trasparenza Città di Asti - Organizzazione delle esequie

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Organizzazione delle esequie
Responsabile di procedimento: Porro Gianluigi
Descrizione

Il funerale può essere organizzato unicamente tramite un agenzia di onoranze funebri per tutti i tipi di sepoltura (inumazione, tumulazione, cremazione, seppellimento in tombe private) con trasporti del feretro per cimiteri della città di Asti e per quelli fuori città.
I familiari del defunto devono rivolgersi a un`impresa funebre; la stessa fornirà tutte le informazioni del caso e i riferimenti normativi.
Se la famiglia volesse usufruire del funerale di tipo economico per il proprio defunto potrà rivolgersi direttamente all`Ufficio dello Stato civile valutando le tariffe economicamente più vantaggiose pervenute al Comune da parte di alcune imprese locali di onoranze funebri, convenzionate con il comune stesso, oppure collegarsi al sito Stato civile.

Funerali a carico del Comune
Esiste un servizio funebre municipale che si effettua esclusivamente per i decessi avvenuti nella Città di Asti e con sepoltura presso i cimiteri della Città.
Questo servizio (funzione religiose a parte) è riservato a persone residenti e non residenti decedute nel Comune di Asti e prevede la sepoltura unicamente nelle seguenti forme:
- inumazione (in terra) nel campo comune;
- cremazione con dispersione in cinerario comune;
Il funerale municipale è gratuito.
Hanno diritto a questo servizio gratuito le salme appartenenti a famiglie bisognose o per le quali vi sia disinteresse da parte dei familiari.
Lo stato di indigenza o di bisogno è dichiarato dal Sindaco sulla scorta delle informazioni assunte sulla composizione del nucleo familiare e sulla situazione economica degli interessati appositamente fornite e dichiarate dal Responsabile dei Servizi Sociali del Comune.
Il Comune, nei casi di accertata indigenza del defunto sulla base della volontà testamentaria espressa o da quella dei suoi famigliari, sosterrà allo stesso modo gli oneri e le spese derivanti dalla cremazione e dai relativi adempimenti cimiteriali.
Il Comune si farà carico dell’esecuzione del funerale in forma dignitosa anche per le salme di coloro per i quali vi sia disinteresse da parte dei famigliari, ma potrà rivalersi delle spese sostenute nei confronti degli stessi qualora abbia accertato il loro stato di non indigenza.

Il Servizio comprende:
- Fornitura del feretro
- Trasporto
- Eventuale cremazione
- Sepoltura (inumazione o dispersione delle ceneri nel cinerario comune)
- Lapide (cippo) comunale sulle fosse del campo comune o iscrizione sulla lapide del cinerario comune se trattasi di dispersione delle ceneri.
I parenti del defunto, per questo tipo di esequie, si devono presentare presso lo sportello dell’ufficio Stato Civile per istruire la pratica e per fissare orari e modalità del funerale secondo le disponibilità del Servizio Cimiteriale A.S.P. del Cimitero Urbano.

Chi contattare
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Costi per l'utenza

Il funerale municipale è gratuito.

Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: .
Contenuto inserito il 19-09-2013 aggiornato al 05-02-2016
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it