Portale Trasparenza Città di Asti - Cimiteri cittadini

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Cimiteri cittadini
Responsabile di procedimento: Porro Gianluigi
Descrizione

Il Cimitero Urbano è situato ad Asti in viale Don Bianco n. 34 telefono 0141 434.775. Da fuori città è raggiungibile attraverso l’uscita Asti Ovest della A21; si deve procedere per il centro cittadino percorrendo corso Torino, alla rotatoria di piazza Porta Torino svoltare a destra per corso Don Minzoni e alla successiva rotatoria svoltare nuovamente a destra per viale Don Bianco.

I Cimiteri frazionali, aventi sede nelle relative località, sono i seguenti:

Cimitero di Casabianca: partendo dalla città si imbocca corso Ivrea (direttrice Asti – Chivasso S.P. 458) e dopo circa 400 metri, si svolta a sinistra per la frazione Casabianca (5 km circa dal centro). Raggiunta la località, in cima al crinale, si deve oltrepassare la piazza del concentrico e proseguire lungo la strada pianeggiante che curva a sinistra; a circa 500 metri è collocato il cimitero.

Cimitero di Castiglione: partendo dalla città si prende corso Alessandria S.R. 10 (oppure da fuori città: uscita Asti Est della A21) e si svolta a sinistra per la frazione Castiglione (6 km circa dal centro) sulla S.P. 37. Oltrepassati i tornanti che portano al centro della frazione in cima alla collina, prima di raggiungerla, sulla sinistra si trova il cimitero.

Cimitero di Mombarone: partendo dalla città si imbocca corso Ivrea (direttrice Asti – Chivasso S.P. 458) e dopo circa 8 km, si svolta a destra nella rotatoria per la frazione Mombarone posta sul pendio (10 km circa dal centro). Raggiunta la località si deve oltrepassare tutto il concentrico e proseguire lungo la strada che corre sulla cresta del crinale per giungere alla collina San Carlo dove è posto il Cimitero. In alternativa dalla S.P. 458, un chilometro dopo la rotatoria sopraindicata, è possibile prendere sulla destra la strada in salita denominata Valmonasca che conduce direttamente al cimitero.

Cimitero di Montegrosso Cinaglio: partendo dalla città si prende corso Torino S.R. 10 (oppure da fuori città: uscita Asti Ovest della A21) e dopo circa 8 km in direzione Torino, si svolta a destra sulla strada comunale per Valleandona. Il concentrico di Montegrosso Cinaglio si raggiunge, sulla strada che man mano sale, dopo ulteriori 5 km circa. Oltrepassato lo stesso, una stradina sulla destra pressoché pianeggiante, conduce al cimitero.

Cimitero di Montemarzo: partendo dalla città si imbocca corso Savona e oltrepassato il ponte della tangenziale, si svolta a sinistra sulla strada provinciale S.P. 15 per Azzano e Rocca d’Arazzo. Dopo circa 6 km circa dal centro si trova l’indicazione per la frazione. Raggiunta la località in cima alla collina, si deve voltare a sinistra, oltrepassare la piazza del concentrico e proseguire sul lato sinistro della chiesa parrocchiale, lungo una strada, che dopo circa 500 metri conduce, in leggera discesa, al cimitero.

Cimitero di Poggio (Portacomaro Stazione): partendo dalla città si prende corso Alessandria e poi corso Casale S.R. 457 (oppure da fuori città: uscita Asti Est della A21 prendere la superstrada S.R. 457 var e uscire a Portacomaro, ritornando indietro per Portacomaro Stazione). Raggiunta la località (7 km circa dal centro) si svolta a sinistra per la piazza del concentrico e si prosegue sul lato destro della chiesa parrocchiale, lungo la strada che dopo circa 800 metri conduce, in modo pianeggiante, al cimitero.

Cimitero di Quarto: partendo dalla città si prende corso Alessandria S.R. 10 (oppure da fuori città: uscita Asti Est della A21) e si procede sulla stessa fino a incontrare la località di Quarto Inferiore in direzione Alessandria. Si entra nel concentrico svoltando a sinistra e dopo un centinaio di metri si svolta a destra per Quarto Superiore (6 km circa dal centro di Asti). Oltrepassato il tornante che porta sulla sommità, proseguendo per circa un km sulla stessa strada che prende il nome di Guastamiglio, sulla destra si incontra il cimitero in posizione pianeggiante.

Cimitero di Revignano: partendo dalla città si imbocca viale Don Bianco e, lasciato alle spalle il Cimitero Urbano, la strada conduce, dopo 5 km circa dal centro di Asti, in località Revignano. Prima del concentrico e subito dopo il ponte della ferrovia, sulla destra una stradina pianeggiante lunga circa 300 metri conduce al cimitero.

Cimitero di San Marzanotto: partendo dalla città si imbocca corso Savona e oltrepassato il ponte della tangenziale, si svolta a destra sulla strada provinciale S.P. 59 per Isola d’Asti. Dopo circa 4 km dal centro, all’impianto semaforico, si trova l’indicazione sulla sinistra per la frazione. Raggiunta la località in cima alla collina, si deve voltare a destra, e dopo circa 200 metri svoltare nuovamente a destra, per una stradina, in discesa, che in pochi metri conduce al cimitero.

Cimitero di Serravalle: partendo dalla città si imbocca corso Ivrea (direttrice Asti – Chivasso S.P. 458) e dopo circa 6 km, si arriva a Serravalle. Oltrepassato tutto il concentrico e proseguendo lungo la strada S.P. 458 dopo una curva a “esse” si svolta a destra e dopo il passaggio a livello della ferrovia immediatamente a sinistra per la strada Valquinto. Dopo 500 metri sulla destra una stradina in salita conduce al cimitero.

Cimitero di Sessant: partendo dalla città si imbocca corso Ivrea (direttrice Asti – Chivasso S.P. 458) e dopo circa 3 km circa, sulla sinistra si incrocia la strada che conduce alla frazione. Dopo circa un km sulla stessa rotabile, prima di entrare nell’abitato, si trova il cimitero.

Cimitero di Vaglierano: partendo dalla città si prende corso Torino S.R. 10 (oppure da fuori città: uscita Asti Ovest della A21) e dopo circa 6 km in direzione Torino, si svolta alla rotatoria a sinistra sulla strada provinciale S.P. 58 per San Damiano. Prima di giungere in località San Damiano Stazione, e subito dopo il ponte che oltrepassa la ferrovia, si svolta a sinistra sulla strada comunale per Vaglierano. Dopo circa due km e oltrepassato il primo tornante in salita, prima di giungere nella frazione, sulla sinistra s’incontra il cimitero.

Cimitero di Valenzani: partendo dalla città si prende corso Alessandria S.R. 10 (oppure da fuori città: uscita Asti Est della A21) e si procede sulla stessa fino a incontrare la località di Quarto Inferiore in direzione Alessandria. Si attraversa il concentrico svoltando a sinistra sulla strada provinciale S.P. 14 per Castagnole Monferrato (6 km circa dal centro di Asti). Oltrepassato l’abitato e dopo circa 2 km, prima della frazione Valenzani, sulla destra una stradina, con andamento pianeggiante, conduce al cimitero.

Cimitero di Valleandona: partendo dalla città si prende corso Torino S.R. 10 (oppure da fuori città: uscita Asti Ovest della A21) e dopo circa 8 km in direzione Torino, si svolta a destra sulla strada comunale per Valleandona. Il concentrico si raggiunge, sulla medesima strada, dopo 1,5 km circa. Al centro dell’abitato una stradina a destra, che si inerpica sulla collina in direzione della frazione di Casabianca, conduce dopo circa 500 metri ed un’ulteriore svolta a destra, al cimitero.

Cimitero di Variglie: partendo dalla città si imbocca corso Alba (direttrice Asti – Revigliasco - Antignano S.P. 8) e dopo circa 4 km, si arriva a Variglie. Prima di giungere nella frazione, sulla provinciale a sinistra s’incontra il cimitero.

Chi contattare
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Regolamenti per il procedimento
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: .
Contenuto inserito il 19-09-2013 aggiornato al 05-02-2016
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it