Portale Trasparenza Cittā di Asti - Alternanza scuola lavoro e tirocini curricolari

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Alternanza scuola lavoro e tirocini curricolari

Responsabile di procedimento: Giolito Roberto

Descrizione

Il procedimento è inerente gli adempimenti amministrativi finalizzati ad avviare, con le scuole secondarie di secondo grado che si convenzionano con la Città di Asti, attività di alternanza scuola-lavoro per gli studenti del II ciclo di istruzione e tirocini curriculari per Università e agenzie formative (under 18).

Il procedimento prevede:

- che la Città di Asti, secondo le linee progettuali di cui al Protocollo di Intesa sottoscritto con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte – Ambito Territoriale di Asti, identifica ogni anno le strutture che possono ospitare la realizzazione di percorsi formativi per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

- acquisite dai Servizi comunali che si sono resi disponibili le schede descrittive relative alle funzioni di competenza di ciascun Servizio comunale aderente all’iniziativa,  si predispone un catalogo delle offerte formative.

- viene proposto un percorso di alternanza scuola-lavoro che fa  riferimento  ad  una  co-progettazione  elaborata  dal  soggetto  ospitante  (Comune)  e  dal  corpo docente dell’Istituto Scolastico promotore sulla base dell’offerta e della disponibilità.

- l’accoglimento dei tirocini, richiesti dall’Istituto scolastico, è formalizzato con la predisposizione degli atti attuativi (atto di indirizzo, determinazione di approvazione testo convenzione, ecc.) e dopo la sottoscrizione delle convenzioni tra la Città di Asti e dai singoli istituti aderenti, del valore di due anni, revocabili in autonomia dalle singole parti.

-  su proposta di Universita’ e Agenzie di formazione professionale possono essere attivati dei tirocini curriculari. Il soggetto esterno formalizza la richiesta, si verifica con il servizio comunale individuato la fattibilità del tirocinio, si predispongono i conseguenti atti.

- l’accoglimento dei tirocini richiesti è formalizzato con la predisposizione degli atti attuativi (atto di indirizzo, determinazione di approvazione testo convenzione, ecc.) e dopo la sottoscrizione delle convenzioni tra la Città di Asti e dai singoli proponenti.

I riferimenti normativi sono la Legge 107/2015 per “alternanza scuola-lavoro”; la legge 196/97,  la L. R. 34/2008  e il DGR 74 de-5911 del 3.6.2013  per “tirocini curriculari”

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: .
Contenuto inserito il 18-10-2018 aggiornato al 25-02-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it