Portale Trasparenza Città di Asti - Servizio Civile Nazionale

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Servizio Civile Nazionale
Responsabile di procedimento: Berzano Andrea
Descrizione

Bando Servizio Civile Volontario MIPAAF

Si avvisa che è  stata effettuata una proroga del Bando Servizio Civile Volontario MIPAAF e che la nuova scadenza è il 19 Febbraio 2018 alle ore 14.00

Programma Operativo Nazionale "Iniziativa Occupazione Giovani" - PON IOG - nell'ambito delle finalità istituzionali individuati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Il Comune di Asti comunica che il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile ha pubblicato il bando per la selezione dei volontari, da avviare al servizio nell’anno 2018, riguardante i progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” – PON IOG - nell’ambito delle finalità istituzionali individuate da Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Il Comune di Asti iscritto all’Albo della Regione Piemonte, in qualità di ente capofila di enti presenti sul territorio della provincia di Asti, ha avuto approvati 3 progetti con la possibilità di accogliere in totale 12 volontari.

Il servizio dura 12 mesi e l’impegno orario è di 30 ore settimanali su 5 giorni, il rimborso mensile è di 433,80 euro netti.

Possono fare domanda tutti i giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti alla data di presentazione della domanda (28 anni e 364 giorni).

Modalità di presentazione:

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente al Comune di Asti, deve pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Asti ( dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 Martedì e giovedì dalle 16 alle 17) entro e non oltre le ore 14.00 del 5 febbraio 2018. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto essere iscritti al Programma Operativo Nazionale "Iniziativa Occupazione Giovani" (Garanzia Giovani) ed aver sottoscritto il Patto di servizio con il Centro per l'impiego (CPI) e/o Servizio competente e successivamente individuare il progetto di SCN a cui si vuole partecipare.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso;

accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale,  curriculum vitae e autocertificazione candidato;

corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli;

corredata da copia del Patto di servizio sottoscritto dall’interessato e da altra documentazione attestante la presa in carico da parte del il CPI e/o Servizio competente.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

-  con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf; ( inviare a protocollo.comuneasti@pec.it )

-  a mezzo “raccomandata A/R”;

-  a mano.

E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale.

Requisiti e condizioni di ammissione

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

a) essere cittadini italiani;

b) essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea regolarmente residenti in Italia;

c) essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;

d) essere iscritti al Programma “Garanzia Giovani” (da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it ), aver firmato il Patto di Servizio ed essere stati “presi in carico” dal CPI e/o Servizio competente;

e) non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata;

f) essere disoccupati ai sensi dell’articolo 19 del decreto legislativo 150/2015 del 14 settembre 2015 e successive modifiche e integrazioni;

h) non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari);

i) non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;

l) non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa.

I requisiti di partecipazione richiesti dalla Garanzia Giovani devono essere posseduti all’avvio del percorso in “Garanzia Giovani” (inteso come momento procedurale che si apre con l’adesione sui

portali e si chiude con la presa in carico da parte di un CPI, e con la sottoscrizione del Patto di Servizio), e all’inizio della misura del servizio civile nazionale. I requisiti di cui alle precedenti lettere a), b), c) ed e) devono essere mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:

abbiano già prestato servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma Garanzia Giovani; oppure abbiano interrotto il predetto servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di presentazione della domanda siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani;

abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale per la partecipazione al Programma Garanzia Giovani l’aver già svolto il servizio civile nazionale ai sensi della legge n. 64 del 2001, oppure nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale svolto nell’ambito della Garanzia Giovani per motivi non imputabili ai volontari.

Selezione dei Volontari:

Per la selezione dei volontari verranno utilizzati i criteri di selezione elaborati dall’ente capofila.

Alla scadenza del bando, l’ufficio Servizio Civile del Comune di Asti pubblicherà il calendario di convocazione per i colloqui di selezione che resterà pubblicato per almeno 15 giorni sulla pagina del Servizio Civile del Comune di Asti ed avrà valore di notifica.

I candidati che non si presenteranno al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, saranno esclusi dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

Progetti

I giovani potranno di seguito prendere visione dei progetti approvati del Comune di Asti e dei suoi enti partner:

Tutti in campo 2017 - Associazione Albero della Vita – Settore Assistenza

OLP: Marco Burdese, Lilian Laurenza e Aurora Giacosa - Mail: arborvitae@libero.it  - 8 posti per 3 sedi

Ambiente e vita. Discutendo di agricoltura – Istituto G. Penna – Settore Educazione e promozione culturale

OLP: Reggio Gianna - Mail: regianna@libero.it  - 4  posti per 1 sede

 

Cos'è il Servizio Civile Nazionale

Per informazioni contattare l’Ufficio per il Servizio Civile del Comune di Asti  0141399423 Alessandra Lagatta – 0141399534 Guido Vercelli o inviare una e-mail a: serviziocivile@comune.asti.it

Chi contattare
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: .
Allegati
Allegato: Allegato-3-Dichiarazioni-titoli.docx (268 kb - docx) File con estensione docx
Allegato: Autocertificazione Candidati.doc (24 kb - doc) File con estensione doc
Allegato: Allegato-2-Domanda-di-Ammissione.docx (270 kb - docx) File con estensione docx
Contenuto inserito il 13-11-2014 aggiornato al 05-02-2018

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it