Portale Trasparenza Città di Asti - Assegno maternità

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Assegno maternità
Responsabile di procedimento: Berzano Andrea
Uffici responsabili
Famiglia
Descrizione

Il servizio offerto
È un contributo economico introdotto dalla legge 448/98, rivolto al sostegno della maternità.

Destinatari del servizio
Le donne residenti ad Asti, cittadine italiane, comunitarie o extracomunitarie in possesso di carta di soggiorno, che hanno partorito, adottato o ricevuto in affidamento preadottivo un bambino.

Modalità di accesso e di erogazione
Occorre presentare la domanda allo Sportello Sociale entro sei mesi dalla data del parto o dalla data d'ingresso del bambino nella famiglia per i casi di adozione o affidamento preadottivo.
All'emissione dell'assegno provvede l'INPS.

Tempi di erogazione del servizio
Nell'arco di due settimane la domanda viene verificata e trasmessa all'INPS che, entro i 45 giorni successivi alla data di ricezione, provvederà al pagamento dell'importo.

Chi contattare
Altre strutture che si occupano del procedimento
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Modulistica per il procedimento
Riferimenti normativi
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: .
Contenuto inserito il 19-09-2013 aggiornato al 13-03-2014

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it