Portale Trasparenza Città di Asti - Istituto di Musica

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Articolazione degli uffici

Istituto di Musica
Responsabile: Giovannetti Roberto
Struttura organizzativa di appartenenza: Servizio Musei e istituti culturali

Palazzo Verasis-Asinari, in via Natta, ospita, da oltre mezzo secolo, il Civico Istituto di Musica "G.Verdi".
La casa medioevale fu infatti donata al Comune, dalla Cassa di Risparmio che se l'era aggiudicata nel corso di un'asta giudiziaria. L'Istituto di Musica sorse ad Asti, presumibilmente, nel 1825 ed ebbe sede, sotto la dicitura "Scuola di Musica", presso la Direzione del Teatro Astigiano, allora situato in Piazza Roma. La Scuola fu, successivamente, trasferita in Corso Alfieri, poi in via Al Teatro, presso il Ridotto dell' "Alfieri", poi, ancora, in via Bonzanigo, quindi, ritornò, nel 1918, presso il Ridotto del Teatro Alfieri.
Sempre in tale anno assunse il nome di "Istituto di Musica G.Verdi". Alla fine degli anni Venti ebbe sistemazione definitiva nell'attuale sede di via Natta. Nel 1943, durante la II^ Guerra Mondiale, l'Istituto fu temporaneamente chiuso; venne riaperto nell'aprile del 1945.
Il Civico Istituto di Musica "G.Verdi" è un servizio educativo-culturale che ha lo scopo di diffondere la conoscenza e la pratica musicale.

L'attività artistico-didattica si articola nel seguente modo :

  • corso propedeutico di educazione musicale ;
  • corso di propedeutica musicale ;
  • corso amatoriale , a libero percorso di studio;
  • corso professionale , con percorso didattico adottato dai Conservatori Statali di Musica.
  • Organizzazione Allievi - Accesso

Sono ammessi alla frequenza gli allievi dai tre anni di età, nel seguente modo :
dai 3 anni : corso propedeutico di educazione musicale; ha lo scopo di formare la base necessaria per lo studio dei vari strumenti, a partire dallo sviluppo delle capacità di percezione, della coordinazione motoria e della sensibilità
dagli 8 anni : corsi strumentali individuali e materie complementari.

Corsi principali:
pianoforte, violino, viola, violoncello, contrabbasso, flauto, oboe, clarinetto, fagotto, tromba, trombone, saxofono, corno, basso tuba, strumenti a percussione, chitarra, canto, arpa, fisarmonica, clavicembalo, organo, composizione, corso propedeutico di educazione musicale.

Corsi complementari:
teoria e solfeggio, pianoforte complementare, cultura musicale generale, storia della musica ed estetica musicale, letteratura poetica e drammatica, musica d'insieme, esercitazione corale, arte scenica.

L'accesso ai corsi è ammesso anche durante l'anno scolastico, in misura dei posti disponibili.

I nostri docenti:

Classe di pianoforte
Andrea Turchetto
Sebastiano Roggero

Classe di arpa
Fernanda Saravalli

Classe di chitarra
Mario Gullo
Christian Saggese

Classe di violino
Andrea Bertino

Classe di flauto
Anna Salvano

Classe di clarinetto
Fulvio Schiavonetti

Classe di tromba
Felice Reggio

Classe di strumenti a percussione
Sara Malandrone

Teoria e solfeggio
Fernanda Saravalli
Giuseppe Elos

Cultura musicale generale
Giuseppe Elos

Corso di propedeutica musicale
Simonetta Steffeniino
Orietta Lanero

Corsi ad indirizzo jazzistico

Canto
Paola Tomalino
Tatjana Elmazi Korra

Contrabbasso
Matteo Ravizza

Coordinatore didattico
Fulvio Schiavonetti

Ulteriori attività artistico-didattiche:
corsi di orientamento ad indirizzo bandistico, strumentale e corale, musica jazz, corsi di perfezionamento, corsi di approfondimento post-diploma, seminari, conferenze, corsi di aggiornamento, corsi di formazione professionale, stagioni concertistiche, incontri musicali, lezioni/concerto per le scuole ed altre iniziative di appoggio all'educazione musicale.

Le quote di iscrizione e di frequenza ai vari corsi sono fissate, dalla Giunta Comunale, con apposito provvedimento deliberativo.

Agli allievi iscritti viene offerta gratuitamente la possibilità di fruire dei locali scolastici per studio e prove musicali, prestito d'uso degli strumenti, previo versamento di una cauzione rimborsabile e la consultazione ed uso del patrimonio bibliografico e audiovisivo.

Le attività di formazione musicale vengono svolte da docenti diplomati presso i Conservatori di Musica ed incaricati dall'Amministrazione Comunale sulla base di apposita graduatoria, stilata a seguito di una selezione pubblica.

Coro di voci bianche dell'Istituto di Musica G.Verdi
Perché un coro di voci bianche :
L’attività corale è per i bambini molto educativa, favorisce la socializzazione, la crescita e le capacità espressive. I bambini seguiranno un percorso didattico mirato all’esecuzione corale e all’uso della voce quale strumento primario di sviluppo e di socializzazione.

Dove: Istituto di Musica “G. Verdi “ Via Natta n. 22 – Asti
Quando: da Novembre a Giugno
Orari: il corso per bambini/e dai sette ai dieci anni si terrà il Martedì dalle ore 19
alle ore 20
Primo incontro: il primo incontro verrà definito all'inizio dell'anno scolastico
Insegnante: Orietta Lanero
Informazioni e iscrizioni:Il corso sarà attivato se verrà raggiunto il numero
minimo di 12 allievi.

 

Contatti
Email certificate: protocollo.comuneasti@pec.it
Telefono: 0141- 399089/399093
Fax: 0141/399092
Indirizzo: Via Natta, 22, Asti, Asti, 14100, Piemonte, Italia
Come raggiungerci
Caricamento Google Maps.......attendere
Contenuto aggiornato al 28-04-2016
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it