Portale Trasparenza Cittā di Asti - Settore Ragioneria, Bilancio e Tributi

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Articolazione degli uffici

Settore Ragioneria, Bilancio e Tributi

Declaratorie attività:

Al SETTORE RAGIONERIA BILANCIO E TRIBUTI sono attribuite nel complesso le seguenti principali attività finalizzate all’erogazione di specifici servizi o prestazioni:

  1. funzioni propositive e di supporto per la programmazione delle entrate, della politica tariffaria dell’ente, della programmazione finanziaria degli investimenti;
  2. predisposizione degli elaborati contabili relativi alle entrate e alle spese previste, finalizzati alla predisposizione degli schemi di Bilancio preventivo annuale e pluriennale e della Relazione Previsionale e Programmatica;
  3. redazione delle proposte di assestamento dei bilanci annuali e pluriennali e delle variazioni di bilancio;
  4. controllo e salvaguardia degli equilibri di bilancio; redazione degli strumenti necessari per il ripiano degli eventuali debiti fuori bilancio e dell’eventuale disavanzo di amministrazione;
  5. predisposizione del rendiconto di gestione e relazione dei dati consuntivi con coordinamento dell’attività economico – finanziaria dei settori finalizzata alla formazione del rendiconto stesso;
  6. predisposizione, secondo le regole di gestione del processo decisionale, della Proposta del Piano Esecutivo di Gestione e successivi adempimenti necessari alla redazione del Piano stesso;
  7. gestione della contabilità economico / finanziaria e fiscale (entrate, uscite, fiscale);
  8. gestione della contabilità economico / analitica;
  9. predisposizione di budget di cassa trimestrale e istruttoria delle verifiche ordinarie e straordinarie di cassa;
  10. gestione di un sistema cash management (analisi e valutazione dei flussi di cassa)
  11. gestione della cassa comunale;
  12. monitoraggio delle entrate ;
  13. cura e gestione del bilancio in riferimento all'accertamento delle entrate;
  14. controllo amministrativo, contabile e fiscale sugli atti di liquidazione;
  15. istruttoria pratiche finanziamento degli investimenti;
  16. gestione di tutte le attività connesse alla gestione del servizio di tesoreria;
  17. coordinamento e controllo dell’attività degli agenti contabili;
  18. rilascio di attestazioni di copertura finanziaria, di pareri e di visti;
  19. funzioni di supporto agli uffici competenti in merito alla gestione economico-finanziaria delle società partecipate, finalizzato all’attività di controllo dell’ organo di revisione e della Corte dei Conti ;
  20. tenuta e aggiornamento del Conto del Patrimonio, aggiornamento annuale degli inventari e supporto per l’attività di gestione del patrimonio da parte dei responsabili delle unità organizzative cui sono affidati i beni mobili;
  21. gestione delle quote di partecipazione in Società;
  22. gestione, tramite definizione, accertamento e riscossione diretta e indiretta dei tributi comunali (ICI, IMU, TARES, ICIAP, TOSAP, Imposta sulla pubblicità e affissioni ecc.);
  23. gestione contenzioso tributario;
  24. gestione degli accertamenti con adesione del contribuente relativamente a tutti i tributi;
  25. gestione dei rimborsi e sgravi ;
  26. gestione autotutela tributaria;
  27. gestione osservatorio delle aree edificabili;
  28. gestione delle funzioni catastali ai sensi dell’art. 3 comma 1 e comma 2 lett. A) del D.P.C.M. del 14/06/2007 (opzione di primo livello):
  • Assistenza all’utenza e qualità dei servizi
  • Consultazione banche dati catastali
  • Aggiornamento dati possesso tramite domanda di voltura e voltura automatica
  • Evasione istanze di correzione e rettifica dati amministrativi
  • Riscossione erariale per i servizi catastali - controllo sulle operazioni di cassa (agente contabile)
  • Collaborazione con l’Agenzia del Territorio per accertamento situazioni incoerenti e attività straordinaria catastale (fabbricati interessati da interventi edilizi, categorie fittizie, immobili categoria E, fabbricati ex rurali e mai dichiarati)
  • Trasmissione all’Agenzia del Territorio di tutte le informazioni per migliorare l’efficienza e la qualità della banca dati attraverso il sistema di interscambio
  • Redazione di report da inviare all’Agenzia del Territorio per il controllo del sistema qualità
  1. gestione rapporti con la Corte dei Conti del Piemonte: acquisizione ed invio atti e report richiesti;
  2. gestione rapporti con il Collegio dei Revisori dei Conti: elaborazione, acquisizione ed invio atti e report richiesti;
  3. Gestione (con il supporto del Servizio Affari legali) dei rapporti con le società, enti e altri organismi di diritto pubblico e privato controllati/partecipati o presso i quali il Comune ha una rappresentanza negli organi sociali afferenti:
  • l’espletamento degli adempimenti giuridici ed esercizio dei diritti spettanti al socio : a titolo esemplificativo, costituzione, trasformazione, modifica statutaria, patti parasociali, operazioni relative al capitale sociale, acquisizione, alienazione, scissione, cessazione. Acquisizione e analisi preventiva degli ordini del giorno assembleari al fine della preparazione alle assemblee;
  • supporto alle decisioni di gestione e definizione delle linee di indirizzo: attività di supporto alle decisioni di gestione, sia strategiche che operative, che l’ente sarà chiamato a prendere in relazione allo specifico servizio; nonché supporto alle decisioni di gestione operative che si concretizzeranno nella definizione delle linee di indirizzo generali e di fissazione alle società controllate degli obiettivi specifici annuali e pluriennali sul complesso delle spese di funzionamento, ivi comprese quelle per il personale, ai sensi del combinato disposto dell’art. 19, comma 5 T.U. n. 175/2016 e dell’art. 147-quater in riferimento all’art. 170, comma 6 del T.U. n. 267/2000, recepite tramite delibere consiliari e che si provvederà a comunicare agli amministratori;
  • acquisizione ed analisi delle informazioni per il controllo dell’andamento della gestione e della qualità del servizio erogato : acquisizione di tutti i documenti obbligatori che l’organismo/società deve redigere a scopo civilistico (bilancio di esercizio, libri obbligatori, delibere assembleari, situazioni contabili periodiche, budget, l’analisi degli scostamenti e i correlativi report), indagini di mercato, principalmente di quelle volte a determinare la customer satisfaction, allo scopo di conoscere e analizzare  il livello di soddisfazione percepito dal cittadino-utente rispetto al servizio erogato dall’organismo/società;
  1. cura, per quanto di rispettiva competenza, la redazione delle parti dei documenti di programmazione (DUP) e bilancio specificatamente riferite agli organismi partecipati;
  2. gestione procedura di pubblicazione sul sito istituzionale dell’Ente e sul portale MEF della rilevazione delle partecipazioni pubbliche e dei loro rappresentanti negli organi di governo, ai sensi dell’art. 17, comma 4 D.L. 24.06.2014, n. 90;
  3. gestione del Piano Straordinario delle partecipazioni societarie, in particolare: avvio e conclusione, nei tempi previsti dal piano, delle procedure ad evidenza pubblica per addivenire alle cessioni de quote di partecipazione;
  4. analisi, annuale dell’assetto complessivo delle società partecipate, ai sensi dell’art. 20 T.U. n. 175/2016, ed eventuale adozione del relativo piano di razionalizzazione e comunicazione dei relativi provvedimenti al MEF ed alla Corte dei Conti;
  5. relazione sui risultati conseguiti, nel caso di adozione del piano di razionalizzazione, da approvarsi entro il 31 dicembre dell’anno successivo, e conseguente comunicazione al MEF ed alla Corte dei Conti;
  6. svolgimento delle funzioni di Responsabile di trattamento dei dati privacy per quanto di competenza;
  7. funzioni di datore di lavoro ai sensi degli artt. 17 e 18 D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 in quanto titolare di poteri di gestione e limitatamente ai poteri di spesa attribuiti dallo stanziamento delle risorse finanziarie nel Piano Esecutivo di Gestione;
  8. collaborazione con il Responsabile Comunale della Trasparenza, al fine di provvedere al tempestivo e regolare flusso delle informazioni di competenza da pubblicare sul sito Internet dell’ente alla sezione “Amministrazione trasparente” ai fini del rispetto dei termini stabiliti dal D.Lgs n. 33/2013.

Contatti

Email certificate: protocollo.comuneasti@pec.it
Telefono: 0141399756

Regolamenti e documenti di questa struttura

Come raggiungerci

Indirizzo: Largo Scapaccino, 5 Asti
Contenuto inserito il 19-09-2013 aggiornato al 23-02-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it