Portale Trasparenza Cittā di Asti - Settore Risorse umane, Sistemi informativi e rapporti con le Partecipate

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Articolazione degli uffici

Settore Risorse umane, Sistemi informativi e rapporti con le Partecipate

Responsabile: Miglia Elena

Declaratorie attività:

AL SETTORE RISORSE UMANE SISTEMI INFORMATIVI E RAPPORTI CON LE PARTECIPATE sono attribuite, nel complesso, le seguenti principali attività finalizzate all’erogazione di specifici servizi o prestazioni:

  1. definizione e aggiornamento dell’assetto organizzativo per quanto riguarda la descrizione articolata e puntuale delle attività dei diversi aggregati organizzativi secondo una logica di omogeneizzazione dei prodotti e delle prestazioni;
  2. eventuale articolazione dei settori in servizi ed unità operative e l’eventuale individuazione di ulteriori unità di progetto;
  3. definizione delle funzioni e dei ruoli direzionali (dirigenti e responsabili di servizio), delle modalità di copertura dei ruoli dirigenziali e dei responsabili di servizio, di attribuzione e revoca degli incarichi;
  4. definizione e aggiornamento dei sistemi di programmazione, controllo e valutazione delle risorse umane dell’Ente;
  5. gestione dei sistemi di programmazione, controllo e valutazione delle risorse umane (programmazione degli organici, piano di assunzione del personale e relativi criteri, gestione del Contratto Nazionale di Lavoro e degli istituti giuridici del rapporto di lavoro, ordinamento professionale, politiche retributive, progressioni orizzontali e verticali, valutazione delle posizioni dirigenziali e dei responsabili di servizio, ecc.);
  6. controllo presenze e predisposizione provvedimenti autorizzatori di permessi e congedi;
  7. servizio sostitutivo di mensa mediante erogazione di buoni pasto;
  8. predisposizione e gestione del piano di formazione;
  9. presidio e gestione delle relazioni sindacali e dei relativi permessi;
  10. predisposizione e manutenzione regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi;
  11. supporto ai Dirigenti responsabili nella gestione della mobilità interna del personale e gestione della mobilità intersettoriale;
  12. verifica ed accertamento carenze di organico;
  13. gestione del part-time e trasformazioni dell’orario di lavoro;
  14. gestione dei procedimenti disciplinari e adozione dei relativi provvedimenti nei confronti del personale dipendente e dirigente;
  15. attività di supporto al Nucleo di Valutazione dell’Ente;
  16. adempimenti organizzativi in materia di privacy di concerto con la dirigenza dell’Ente ed il D.P.O.;
  17. gestione dei fondi del personale con particolare riferimento a:
  • predisposizione del Bilancio di Previsione del Personale e relative scritture (variazioni, impegni, ordinativi di pagamento);
  • liquidazione trattamento economico del Personale (di ruolo e a tempo determinato);
  • liquidazione competenze al personale dei Cantieri di lavoro e impegnati in lavori socialmente utile;
  1. gestione del personale con particolare riferimento a:
  • rapporti con Enti Previdenziali e materia pensionistica in genere;
  • comunicazioni obbligatorie “Sistema Piemonte” in ambiente GECO;
  • trattamento fiscale con predisposizione delle relative dichiarazioni individuali in qualità di sostituto di imposta (CU, Modello 770, ecc);
  • supporto al personale dipendente per istanze di ricongiunzioni riscatti e collocamento a riposo;
  • predisposizione e gestione contratti di finanziamento (Cessioni del quinto, delegazioni di pagamento, Piccolo Prestito, ecc);
  • predisposizione atti per la liquidazione dei rimborsi spese per il personale in missione e gestione delle trasferte in genere;
  • autorizzazioni al personale dipendente allo svolgimento di incarichi esterni e gestione“Anagrafe delle prestazioni”;
  1. gestione del contenzioso relativo ai rapporti individuali di lavoro in collaborazione con il Servizio Affari legali;
  2. attività del Responsabile per la Transizione al Digitale (RTD): transizione alla modalità operativa digitale e i conseguenti processi di riorganizzazione finalizzati alla realizzazione di un’amministrazione digitale e aperta, di servizi facilmente utilizzabili e di qualità, attraverso una maggiore efficienza ed economicità;
  3. gestione operativa dell’infrastruttura di comunicazione interna ed esterna (reti LAN, posta elettronica, infrastruttura di internet e intranet, collegamenti a S.I. esterni) e di progettazione nuove implementazioni di cablaggio strutturato;
  4. gestione operativa del CED e dei Server di rete (HW, SW di base, System management, diagnostica);
  5. gestione della sicurezza fisicae logica dei dati sui server e client;
  6. gestione del piano di acquisizione hardware e software;
  7. gestione integrata (tecnica e amministrativa) dei servizi di telecomunicazione interni ed esterni all’ente (telefonia fissa e mobile, trasmissione dati, fax, ecc.);
  8. centralino telefonico;
  9. gestione dei servizi di supporto all’utenza (progettazione ed erogazione corsi di addestramento su pacchetti office introdotti come standards, supporto alla gestione ambienti HW – SW periferici, consulenza agli utenti su sistemi informatici individuali);
  10. gestione servizi di assistenza (Hot-Line, Help-Desk). Gestione fornitori di assistenza e di manutenzione. Gestione servizio movimentazione ed installazione HW (PC, stampanti) e SW di base (office);
  11. gestione amministrativa del servizio (gestione piano acquisizione HW periferico e Server, inventari HW e SW). Gestione dei contratti di fornitura;
  12. acquisizione, manutenzione e gestione di stampanti di rete multifunzionali (stampante, scanner, fax);
  13. gestione e sviluppo sito Web, relativi servizi via internet/intranet, portale interattivo;
  14. amministrazione delle basi dati aziendali (sicurezza e congruità fisica dei dati e interfacciamento con il SIT);
  15. gestione del portafoglio applicativo ufficiale, con controllo ed affiancamento dei fornitori dei pacchetti SW e degli strumenti di gestione delle basi dati, gestione acquisti di nuovi SW;
  16. sviluppo interno e manutenzione SW;
  17. collaborazione con altri uffici per la gestione integrata delle basi dati in relazione alle strutture di rete (LAN, intranet, ecc.) e per la realizzazione di progetti di sviluppo del SIC e Servizi informatici connessi;
  18. progettazione e realizzazione servizi E-Government;
  19. gestione degli adempimenti connessi all’attuazione di quanto disposto: dall’AGID – Agenzia per l’Italia Digitale, dalla Strategia Nazionale per la Banda Ultra Larga e dalla Strategia Nazionale per la Crescita Digitale;
  20. gestione del sito dell’Amministrazione Trasparente ai sensi del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  21. adempimenti relativi alla gestione dell’archivio corrente cartaceo (quali: predisposizione ed aggiornamento del titolario di classificazione, numerazione, classificazione ed archiviazione della documentazione prodotta dall’Ente) e connessi adempimenti;
  22. adempimenti riferiti all’accesso ai documenti (quali: ricerche per evasione delle istanze riferite agli atti conservati negli archivi corrente e di deposito , rilascio copie con attestazione di conformità all’originale) come da Regolamento comunale in materia;
  23. assistenza ai consiglieri per la consultazione delle pratiche iscritte all’ordine del giorno del consiglio comunale;
  24. adempimenti relativi all’archiviazione, pubblicazione, comunicazione a Giunta e Capigruppo ed attestazione di efficacia delle determinazioni dirigenziali e delle disposizioni sindacali;
  25. adempimenti relativi alla gestione del protocollo generale (quali: ricezione ed assegnazione della corrispondenza in arrivo e spedizione della posta in partenza, compilazione verbali di ricezione offerte relative alle varie procedure di gara);
  26. organizzazione e conservazione di un archivio particolare della corrispondenza del Sindaco;
  27. adempimenti relativi alla gestione spese postali dell’Ente ;
  28. adempimenti relativi alla gestione di cassa ( quali: riscossione diritti di ricerca e di riproduzione degli atti);
  29. front-Office rivolto all’utenza esterna ed interna (servizio di sportello al pubblico per la ricezione della corrispondenza e per l’esercizio del diritto di informazione da parte dei cittadini, degli organi istituzionali e dell’Ente medesimo);
  30. adempimenti relativi alla tenuta del Protocollo informatico, della gestione informatica dei flussi documentali e degli archivi ai sensi del D.P.R .445 /2000, quali:
  • predisposizione ed aggiornamento del Manuale di gestione del protocollo informatico e dei flussi documentali ;
  • gestione della casella di posta istituzionale certificata;
  • attività di dematerializzazione della corrispondenzae corretta assegnazione ai Settori/Servizi di competenza;
  • funzioni di supporto ai Servizi comunali ed all’utenza esterna interessati alreperimento delle informazioni di protocollo collegate ai procedimenti in corso;
  • adempimenti relativi alla gestione del protocollo derivanti dalla gestione dell’informatizzazione dell’attività (ad es. - non esaustivo - operazioni di accreditamento ed aggiornamento costante del sito web INDICEPA.GOV.IT);
  •  
  1. gestione e implementazione Sistema Informativo Territoriale;
  2. statistica (trasmissione telematica rilevazioni mensili e annuali, statistiche ISTAT);
  3. gestione software e hardware per il controllo telematico degli accessi degli edifici;
  4. Progettazione, evoluzione e manutenzione dei sistemi di videosorveglianza del territorio comunale (videocontrollo accesso alla ZTL, videosorveglianza urbana e contrasto alla microcriminalità) di concerto con il Dirigente del Settore Corpo di Polizia Municipale;
  5. Manutenzione rete MAN di fibra ottica di proprietà del Comune di Asti, utilizzata per le telecomunicazioni delle sedi comunali, per l’interconnessione del sistema di videosorveglianza cittadino con le centrali operative di Polizia di Stato e Comando Provinciale Carabinieri e per il funzionamento del sistema di videocontrollo accesso alla ZTL;
  6. Funzioni del responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti sul sito Internet (art. 4 della Direttiva 8/09 del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’innovazione);
  1. Gestione (con il supporto del Servizio Affari legali) dei rapporti con le società, enti e altri organismi di diritto pubblico e privato controllati/partecipati o presso i quali il Comune ha una rappresentanza negli organi sociali afferenti:
  • l’espletamento degli adempimenti giuridici ed esercizio dei diritti spettanti al socio : a titolo esemplificativo, costituzione, trasformazione, modifica statutaria, patti parasociali, operazioni relative al capitale sociale, acquisizione, alienazione, scissione, cessazione. Acquisizione e analisi preventiva degli ordini del giorno assembleari al fine della preparazione alle assemblee;
  • supporto alle decisioni di gestione e definizione delle linee di indirizzo: attività di supporto alle decisioni di gestione, sia strategiche che operative, che l’ente sarà chiamato a prendere in relazione allo specifico servizio; nonché supporto alle decisioni di gestione operative che si concretizzeranno nella definizione delle linee di indirizzo generali e di fissazione alle società controllate degli obiettivi specifici annuali e pluriennali sul complesso delle spese di funzionamento, ivi comprese quelle per il personale, ai sensi del combinato disposto dell’art. 19, comma 5 T.U. n. 175/2016 e dell’art. 147-quater in riferimento all’art. 170, comma 6 del T.U. n. 267/2000, recepite tramite delibere consiliari e che si provvederà a comunicare agli amministratori;
  • acquisizione ed analisi delle informazioni per il controllo dell’andamento della gestione e della qualità del servizio erogato : acquisizione di tutti i documenti obbligatori che l’organismo/società deve redigere a scopo civilistico (bilancio di esercizio, libri obbligatori, delibere assembleari, situazioni contabili periodiche, budget, l’analisi degli scostamenti e i correlativi report), indagini di mercato, principalmente di quelle volte a determinare la customer satisfaction, allo scopo di conoscere e analizzare  il livello di soddisfazione percepito dal cittadino-utente rispetto al servizio erogato dall’organismo/società;
  1. cura, per quanto di rispettiva competenza, la redazione delle parti dei documenti di programmazione (DUP) e bilancio specificatamente riferite agli organismi partecipati;
  2. gestione procedura di pubblicazione sul sito istituzionale dell’Ente e sul portale MEF della rilevazione delle partecipazioni pubbliche e dei loro rappresentanti negli organi di governo, ai sensi dell’art. 17, comma 4 D.L. 24.06.2014, n. 90;
  3. gestione del Piano Straordinario delle partecipazioni societarie, in particolare: avvio e conclusione, nei tempi previsti dal piano, delle procedure ad evidenza pubblica per addivenire alle cessioni de quote di partecipazione;
  4. analisi, annuale dell’assetto complessivo delle società partecipate, ai sensi dell’art. 20 T.U. n. 175/2016, ed eventuale adozione del relativo piano di razionalizzazione e comunicazione dei relativi provvedimenti al MEF ed alla Corte dei Conti;
  5. relazione sui risultati conseguiti, nel caso di adozione del piano di razionalizzazione, da approvarsi entro il 31 dicembre dell’anno successivo, e conseguente comunicazione al MEF ed alla Corte dei Conti;
  6. gestione della quota societaria del Consorzio di Bacino dei Rifiuti dell’Astigiano (C.B.R.A.);
  7. adempimenti relativi alla gestione indiretta della piscina comunale;
  8. adempimenti relativi alla gestione diretta/indiretta di impianti sportivi in genere, quali:
  • autorizzazioni all’uso temporaneo o prolungato nel tempo degli impianti sportivi
  • gestione della fatturazione
  • predisposizione di tutti gli atti amministrativi riguardanti i clienti interni ed esterni
  • predisposizione di atti relativi a gare inerenti a forniture e servizi.
  • liquidazioni relative a contratti di fornitura e servizi
  • ecc.
  1. adempimenti relativi alla gestione delle concessioni convenzionate di tutti gli impianti sportivi esternalizzati, quali:
  • atti relativi a gare od assegnazioni dirette inerenti la concessione di impianti sportivi
  • quantificazione e verifica dei costi di gestione e delle entrate degli impianti in gestione diretta o esternalizzata
  • gestione delle proceduredi erogazione contributi e liquidazione degli stessi
  • aggiornamenti schede tecniche e gestionali di tutti gli impianti
  •  
  1. adempimenti relativi alla gestione iter per presentazione istanza per contributi su impiantistica sportiva, quali:
  • predisposizione atti amministrativi
  • coordinamento con i gestori impianti sportivi esternalizzati e società sportive in genere
  •  
  1. attività di formazione sportiva;
  2. attività di programmazione e gestione di manifestazioni sportive;
  3. adempimenti relativi alla gestione di progetti speciali di rilevanza sportiva (quali “Sportivamente” e “Un’Estate di sport”);
  4. istruzione delle pratiche per la ricerca di contributi finanziari nazionali, regionali, provinciali e bancari per le manifestazioni di promozione sportiva;
  5. ricerca di sponsor con i quali finanziare le iniziative e le manifestazioni organizzate;
  6. organizzazione iniziative in collaborazione con altri settori e servizi comunali;
  7. elaborazione materiale informativo (quali il giornalino “Sport e Cultura”) su appuntamenti sportivi e culturali;
  8. elaborazione e organizzazione di eventi di promozione sportiva in spazi significativi della città;
  9. front officeper l’informazione sulle attività sportive cittadine;
  10. cura e aggiornamento delle pagine web dedicate allo sport sul sito del Comune di Asti;
  11. contatti con le società sportive per un loro censimento sempre aggiornato e per l’inserimento nel calendario generale delle manifestazioni sportive cittadine degli eventi da loro proposti;
  12. convocazione e partecipazione alla Commissione gestione e vigilanza Palasport e Campo Sportivo Scolastico;
  13. tenuta dei rapporti con il CONI e le federazioni sportive astigiane e nazionali;
  14. concessione utilizzo palestre, campi da calcio e impianti sportivi in generale;
  15. svolgimento delle funzioni di Responsabile di trattamento dei dati privacy per quanto di competenza;
  16. funzioni di datore di lavoro ai sensi degli artt. 17 e 18 D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 in quanto titolare di poteri di gestione e limitatamente ai poteri di spesa attribuiti dallo stanziamento delle risorse finanziarie nel Piano Esecutivo di Gestione;
  17. collaborazione con il Responsabile Comunale della Trasparenza, al fine di provvedere al tempestivo e regolare flusso delle informazioni di competenza da pubblicare sul sito Internet dell’ente alla sezione “Amministrazione trasparente” ai fini del rispetto dei termini stabiliti dal D.Lgs n. 33/2013.

Contatti

Email certificate: protocollo.comuneasti@pec.it
Telefono: 0141399303
Fax: 0141399302
Indirizzo: Piazza Catena, 3, Asti, Asti, 14100, Piemonte, Italia

In questa struttura

Procedimenti gestiti da questa struttura

gestione operativa dell’infrastruttura di comunicazione interna ed esterna (reti LAN, posta elettronica, infrastruttura ....

Come raggiungerci

Caricamento Google Maps.......attendere
Contenuto inserito il 19-09-2013 aggiornato al 06-03-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it