Portale Trasparenza Cittā di Asti - Settore Cultura, Istituti culturali, Manifestazioni e Ricerca Finanziamenti

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Articolazione degli uffici

Settore Cultura, Istituti culturali, Manifestazioni e Ricerca Finanziamenti

Responsabile: Porro Gianluigi

Declaratorie attività:

AL SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E RICERCA FINANZIAMENTI sono attribuite, nel complesso, le seguenti principali attività finalizzate all’erogazione di specifici servizi o prestazioni:

  1. promozione di iniziative culturali e didattiche atte a valorizzare il patrimonio artistico ed i personaggi illustri (organizzazione di mostre, convegni, visite guidate, pubblicazioni, ecc.);
  2. promozione della cultura e collaborazione con Istituti ed Associazioni Culturali (organizzazione di mostre, convegni, visite guidate, pubblicazioni, ecc.);
  3. gestione dei rapporti con Fondazione Biblioteca Astense, Consorzio per l’Istituto Storico della Resistenza e della Storia Contemporanea in Provincia;
  4. gestione dei rapporti con Associazioni/Fondazioni/Istituti operanti nel campo delle attività di competenza del Settore (in particolare la Fondazione Centro di studi Alfieriani, la Fondazione Guglielminetti e l’Associazione Banda Musicale G. Cotti Città di Asti);
  5. Gestione degli edifici di importanza storica (Sale di Palazzo Ottolenghi, Centro Giraudi e locali adiacenti);
  6. restauro e manutenzione di monumenti e lapidi con valenza storico-artistica;
  7. collaborazione con i settori che si occupano di urbanistica, ambiente ed edilizia pubblica per i piani di recupero degli edifici storici-comunali, per il piano del colore e dell’arredo urbano;
  8. programmazione e gestione delle attività della Scuola del Fumetto, rassegne cinematografiche, incontri culturali in convenzione con la Biblioteca Astense, spazi espositivi, dello spazio espositivo di Palazzo Ottolenghi, dei rapporti con le Associazioni culturali che occupano spazi comunali;
  9. programmi e gestione dell’iniziativa “Cinema Cinema”;
  10. gestione “Asti teatro ragazzi” e rapporti con le scuole per cinema – teatro – musica;
  11. gestione Teatro Alfieri;
  12. gestione e organizzazione dei festival Asti Musica e Asti Teatro;
  13. gestione organizzazione Asti Città Festival in collaborazione coi Settori comunali competenti;
  14. rapporti con l’Associazione “I musicisti di Santa Pelagia” per la gestione del Civico Istituto di Musica;
  15. programmazione e gestione delle manifestazioni cittadine (Palio, carnevale, ecc.) e di eventi istituzionali;
  16. supporto a manifestazioni organizzate da Enti pubblici, associazioni e altri settori interni al Comune;
  17. organizzazione della Fiera Città di Asti, della Fiera del Tartufo in collaborazione con il settore Corpo di Polizia Municipale e Commercio su Aree Pubbliche per quanto di competenza di quest’ultimo;
  18. attività di promozione e marketing del territorio ed organizzazione eventi di promozione quali ad esempio: Asti produce gusto e genuinità ecc.
  19. rapporti con ATL e altre Associazioni di promozione con cui è associato il Comune di Asti;
  20. rapporti con la Fondazione Asti Musei per la gestione dei musei civici (Museo di Sant’Anastasio, Palazzo Mazzetti, Torre Troyana, Domus Romana e Palazzo Alfieri);
  21. gestione del Museo del Palio, di Palazzo Ottolenghi (Museo del Risorgimento e Divisione italiana partigiana Garibaldi) e Complesso di San Pietro;
  22. inventariazione relativa al patrimonio storico-artistico comunale (trattasi di beni depositati in locali comunali e non) e vigilanza sui beni culturali di competenza;
  23. gestione Archivio Storico (servizio di conservazione, inventariazione, consultazione, attività didattica);
  24. gestione Archivio di deposito (incremento, riordino, scarto, inventariazione, stoccaggio);
  25. gestione della Fototeca e della Biblioteca storica e giuridica;
  26. gestione del Laboratorio di restauro;
  27. programmazione e gestione attività del Centro Studi sui Lombardi e sul credito nel Medioevo (convegni, conferenze, master, pubblicazioni, ecc.);
  28. gestione e promozione dei gemellaggi;
  29. gestione ordinaria dei rapporti con Società partecipate (Società Consortile a responsabilità limitata “ASTI STUDI SUPERIORI”);
  30. gestione del servizio provveditorato (trasporti e facchinaggio; interventi per elezioni; interventi per manifestazioni comunali, rionali, circoscrizionali e di enti ed associazioni pubbliche e private; gestione magazzini materiale di consumo, in concessione, in deposito; gestione dei laboratori di falegnameria e restauro, conduzione macchine operatrici ed automezzi ...);
  31. gestione del calendario manifestazioni dell’Ente e utilizzo dei relativi spazi;
  32. gestione delle attività di ricerca finanziamenti che persegue l’obiettivo di individuare gli strumenti e le opportunità di finanziamento, offerti dall’Unione Europea, dagli organismi nazionali, dalla Regione Piemonte, dalle Fondazioni bancarie e da altri eventuali soggetti, per il supporto alle politiche locali e che, in particolare, si occupa di:
  • ricerca, studio, analisi delle politiche europee, regionali enazionali, della documentazione relativa ai programmi e ai bandi, volta alla migliore utilizzazione dei fondi comunitari, nazionali e locali;
  • ricerca e studio degli strumenti di programmazione e pianificazione territoriale della Regione Piemonte (POR) e sovra regionali (PON) propedeutici all’accesso ai Fondi Strutturali Europei con particolare attenzione al FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e FSE – Fondo Sociale Europeo;
  • progettazione ai fini dell’accesso ai fondi;
  • creazione e mantenimento di reti di partenariati, transnazionali e locali, per la realizzazione dei progetti;
  • coordinamento e monitoraggio dei progetti, rendicontazione, valutazione e diffusione dei risultati dei progetti finanziati;
  • comunicazione sistematica e strutturata con i soggetti finanziatori;
  • impulso e di coordinamento verso gli altri servizi dell’Amministrazione di progettualità integrate;
  • funzioni di collegamento con Enti Locali, Enti Pubblici, Agenzie Formative, Organismi no profit, Fondazioni bancarie, Associazioni di categoria, Organizzazioni Sindacali, Organismi scolastici, universitari e di ricerca

operando in sinergia con una serie di referenti individuati a livello di Settore;

  1. svolgimento delle funzioni di Responsabile di trattamento dei dati privacy per quanto di competenza;
  2. funzioni di datore di lavoro ai sensi degli artt. 17 e 18 D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 in quanto titolare di poteri di gestione e limitatamente ai poteri di spesa attribuiti dallo stanziamento delle risorse finanziarie nel Piano Esecutivo di Gestione;
  3. collaborazione con il Responsabile Comunale della Trasparenza, al fine di provvedere al tempestivo e regolare flusso delle informazioni di competenza da pubblicare sul sito Internet dell’ente alla sezione “Amministrazione trasparente” ai fini del rispetto dei termini stabiliti dal D.Lgs n. 33/2013.

Strutture organizzative in quest'area

Contatti

Email certificate: protocollo.comuneasti@pec.it
Telefono: 0141399487- 573
Indirizzo: Via C. L. Grandi, Asti, Asti, 14100, Piemonte, Italia

In questa struttura

Come raggiungerci

Apri indirizzo su Google Maps
Contenuto inserito il 19-09-2013 aggiornato al 01-02-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it